Menu Chiudi

Massimo Forcellini

Massi

Massimo Forcellini

Laureato in Psicologia Clinica e di Comunità, Naturopata dell’Istituto di Medicina Psicosomatica RIZA, Istruttore Certificato dell’Universal Healing Tao del M° Mantak Chia, diplomato come Insegnante di pratiche alchemiche taoiste e Qigong e Massoterapia Antica cinese presso il Centro Internazionale Fiore del Tao di Milano diretto dal dott. Marco Bizzozero. Cofondatore dell’associazione ALA (hArmony and Love Association) che dal 1996 ha sede nella Repubblica di San Marino.

Tiene gruppi di Meditazione presso la sede dell’associazione ALA e in altre sedi. Svolge attività professionale di consulenza psicologica (integrata con metodologie naturopatiche, tecniche psicofisiche e di Meditazione). Ha svolto consulenza psicosociale in progetti di promozione della salute e prevenzione del disagio giovanile e adolescenziale. Si è occupato di formazione di atleti in diverse discipline: arti marziali, apnea, tiro con l’arco, triathlon.

Inizia la sua ricerca nel ’87 con l’apprendimento delle arti marziali (Isshinryu Karate) che porta avanti fino al ’92, quando incontra il dott. Giancarlo Crociati, infaticabile ricercatore dello spirito, uomo di cuore e di conoscenza straordinari. Il dott. Crociati (allievo diretto del M° Mantak Chia e di altri maestri) lo inizia allo Yoga Alchemico Taoista e gli trasmette tutta una serie di insegnamenti che rimangono il fondamento del suo lavoro poi raccolto in un sistema denominato Tao ACA Yoga. Dopo la dipartita del dott. Crociati avvenuta nel 2008, porta avanti l’opera da Lui iniziata assieme ad un gruppo di suoi allievi.

Dal 2019 il percorso proposto ha assunto il nome di “Scuole di Meditazione. L’Arte delle Presenza Consapevole”.

Dal 2016 sta approfondendo il proprio percorso personale con Marco Ragghianti e Silvia Gusmaroli, insegnanti di Pratiche Contemplative di origine cristiana e Pratiche Taoiste della tradizione della Via Dell’Acqua (Scuola del Maestro Taoista Bruce Frantzis). Incontra regolarmente Padre Andrea Schnöller per i suoi insegnamenti sulla Via del Silenzio.

Durante la sua ricerca ha avuto il privilegio di incontrare e ricevere insegnamenti da diversi altri maestri: Mantak Chia (Tao Yoga); Juan Li (collaboratore diretto di Mantak Chia) dal quale ha appreso il Tai Chi Chi Kung I; Sun Jun Qing (Wudang Qigong della Scuola Porta del Drago); Liu Dong (Qigong terapeutico); Marco Mazzarri (Qigong terapeutico); Georges Charles (Qigong della Scuola San Yi Quan); il monaco vietnamita Thich Nhat Hanh; Padre Laurence Freeman (Meditazione Cristiana); dott. Baskaran Pillai (Sri Guruji, mistico indiano della tradizione Siddha).

L’incontro con il Maestro

Ho conosciuto ed iniziato il mio percorso con Giancarlo Crociati nel settembre del 1991 ed è stato nel corso del primo nostro incontro che qualcosa di me si sarebbe legato indissolubilmente a quella persona e alla via che mi stava proponendo. Non si è trattato di una comprensione razionale che si è realizzata solo più avanti, ma di qualcosa che ho sentito, anche fisicamente, nel centro del cuore. Così, nei sedici anni condivisi con Giancarlo ho cercato di assimilare tutto il possibile del suo insegnamento, sia dal punto di vista strettamente formativo, sia di ciò che si realizzava attraverso lo scambio umano. L’obiettivo nel quale il maestro ci coinvolse era quello di condividere un percorso di ricerca umana e spirituale e in seguito raccogliere tutta l’esperienza e le conoscenze in un metodo da lasciare a chi sarebbe arrivato dopo. Il nome scelto fu Tao ACA Yoga. Purtroppo, data la prematura dipartita di Giancarlo nel 2008, il lavoro è rimasto incompiuto.

Tuttavia, con lungimiranza Giancarlo ha registrato su nastro praticamente tutti gli incontri di insegnamento tenuti da lui nell’arco di 11 anni, dal 1997 al 2008. In seguito, questo materiale audio è stato tradotto in scrittura dai suoi allievi. Il risultato di questo lavoro è una grande quantità di materiale dall’immenso valore, in particolare per coloro che considerano Giancarlo il proprio maestro di riferimento. Ma l’eredità più importante è quella di natura intangibile e di grande valore che vive in tutti coloro che hanno condiviso profondamente con lui la via dell’Amore, della Consapevolezza e dell’Armonia.

In tutti quegli anni ho imparato a sentire l’intensità della sua presenza, anche quando non eravamo insieme fisicamente. Dopo la sua dipartita, non ho mai smesso di sentirla dentro di me.

Inizialmente (fino al 2018) ho deciso di mantenere il nome che il maestro aveva scelto anche se il metodo non è stato da lui definitivamente sistematizzato. Tuttavia, in seguito ad ulteriori esperienze di insegnamento ricevute e date e all’approfondimento del mio percorso personale e professionale ho scelto di adottare il nome di “Scuola di Meditazione. L’Arte della Presenza Consapevole”. Quindi, nel rispetto della fonte principale che è stato Giancarlo, devo precisare che ciò che insegno è già una elaborazione successiva e personale. Naturalmente non esiste la pretesa di aver creato qualcosa di nuovo dato che gli insegnamenti universali sono quelli trasmessi dai grandi maestri della storia dai quali cerchiamo di attingere nel 2 modo più coerente possibile, anche se poi possiamo adottare modalità e linguaggi adattati ai tempi e ai contesti, comunque per percorrere lo stesso cammino evolutivo.

L’auspicio è che il lavoro iniziato con Giancarlo possa comunque, almeno in parte, continuare a vivere e ad operare attraverso me e gli altri suoi allievi. L’impegno che mi propongo è di farlo nel miglior modo possibile.

Dunque, ciò che insegno contiene innanzitutto lo spirito dell’esperienza diretta vissuta con il mio maestro e che vive in me, per quello che mi è stato possibile interiorizzare. Si basa fortemente sui cardini di Amore, Consapevolezza e Armonia che accompagnano ogni momento del lavoro. Contiene gran parte delle pratiche da lui insegnate, soprattutto della tradizione taoista e in buona parte provenienti dalla scuola del Maestro cino-tailandese Mantak Chia. Contiene anche riferimenti e pratiche che derivano dalla mia successiva esperienza con altri maestri, dallo studio di testi di varie.

Per contattare Massimo cell. 338 3318038 E-mail forcellinim.dao@gmail.com

Scuola di Meditazione